Menu

Cerca nel Sito

Login

logo CCRR 

      CHI SIAMO                      COSA FACCIAMO                      ARCHIVIO           

Il VI Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi di Bitetto si inserisce in un percorso di educazione alla cittadinanza attiva, promuove nei ragazzi il senso di appartenenza al territorio con lo scopo di farli familiarizzare con la vita pubblica tenendo conto che fanno parte a pieno titolo della propria comunità.
L'iniziativa, avviata con l’insediamento del primo CCRR nel 2007/08, si sviluppa in due anni scolastici, promuove uno spazio in cui far valere opinioni e desideri ed esprimere i propri bisogni, facendo conoscere alle nuove generazioni il funzionamento dell'istituzione comunale e la funzione che questa esercita.
Lo scopo del progetto didattico è quello di:

  •  sviluppare negli studenti la partecipazione alla vita della città creando uno spazio di espressione, riflessione e condivisione di problematiche e proposte;
  •  favorire il senso di appartenenza alla comunità, la coscienza della solidarietà sociale e accrescere la consapevolezza di essere parte integrante del territorio.

 

Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020

Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) – REACT EU Asse V - Priorità d'investimento: 13i - (FESR) “Promuovere il superamento degli effetti della crisi nel contesto della pandemia di COVID-19 e delle sue conseguenze sociali e preparare una ripresa verde, digitale e resiliente dell’economia”.

Obiettivo specifico 13.1: Facilitare una ripresa verde, digitale e resiliente dell'economia

Azione 13.1.2 “Digital board: trasformazione digitale nella didattica e nell’organizzazione”

13.1.2A-FESRPON-PU-2021-2

L’Istituto Comprensivo “Cianciotta-Modugno” nell’a.s. 2021/2022 è stato autorizzato a realizzare il seguente progetto PON FESR “Digital board: trasformazione digitale nella didattica e nell’organizzazione” (13.1.2A-FESRPON-PU-2021-2) che ha come tipologia di intervento la "Dotazione di attrezzature per la trasformazione digitale della didattica e dell’organizzazione scolastica" e risulta beneficiario di un finanziamento pari a  € 56.638,25.

Il progetto ha  l'obiettivo di installare, ampliare  o potenziare, partendo dalle infrastrutture già presenti, la dotazione multimediale  dei plessi dei tre ordini dell’Istituto Comprensivo.
Tutte le informazioni sullo stato di avanzamento del progetto verranno pubblicate alla pagina:

https://www.istruzione.it/pon/avviso_digital%20board%20trasformazione%20digitale%20nella%20didattica%20e%20nella%20organizzazione.html 

Documentazione:

 1. Lettera autorizzazione progetto

 2. Lettera di disseminazione del progetto

 3. Regolamento d'Istituto per l'acquisizione in economia di  servizi, forniture e lavori

 4. Avviso selezione personale interno (PROGETTISTA e COLLAUDATORE)

 5. Nomina Progettista Interno e Collaudatore

 6. Determina a contrarre

7. Capitolato Tecnico

8. Disciplinare di gara

9. RDO riepilogo acquisti

10. Determina acquisti materiale pubblicitario

11. Ordine di acquisto materiale pubblicitario

12. Determina a contrarre modulo 2 "digitalizzazione Amministrativa"

13. Ordine MEPA modulo 2 "Digitalizzazione Amministrativa"

14. Decreto di aggiudicazione definitiva lotto RDO n. 2955361

15. Stipula RDO n. 2955361

16. Determina a contrarre monitor interattvo 86"

17. Ordine di acquisto monitor interattivo 86"

18. Dettaglio di acquisto monitor 86"

 Decreto di nomina della Commissione Collaudo

 Verbale di Collaudo

 

 

AVVISO PUBBLICO N. 10182 DEL 13/05/2021

PROGETTO PNSD: "SPAZI E STRUMENTI DIGITALI PER LE STEM"

 

L’Istituto Comprensivo “Cianciotta-Modugno” nell’a.s. 2021/2022 è stato autorizzato a realizzare il progetto Piano nazionale per la scuola digitale - Avviso pubblico 13 maggio 2021, n. 10182 - Spazi e strumenti digitali per le STEM per un importo totale di €16.000,00 da utilizzare per l’acquisizione di beni e attrezzature per l’apprendimento delle STEM.

Il progetto ha  l'obiettivo di installare, ampliare  o potenziare, partendo dalle infrastrutture già presenti, la dotazione multimediale  dei plessi dei tre ordini dell’Istituto Comprensivo.
Tutte le informazioni sullo stato di avanzamento del progetto verranno pubblicate alla pagina:

https://www.istruzione.it/scuola_digitale/prog-stem.shtml 

Documentazione:

 1. Lettera autorizzazione progetto

 2. Lettera di disseminazione del progetto

 3. Regolamento d'Istituto per l'acquisizione in economia di  servizi, forniture e lavori

 4. Avviso selezione personale interno (PROGETTISTA)

 5. Nomina Progettista Interno

 6. Determina a contrarre

 7. Lettera di invito ai fornitori

 8. Avviso selezione personale interno (COLLAUDATORE)

9. Nomina Collaudatore Interno

13. Nomina Commissione di Gara

14. Individuazione fornitori invitati

15. Verbale di aggiudicazione

16. Contratto di aggiudicazione

17. Decreto di nomina della Commissione Collaudo

18. Verbale di Collaudo

 

 INIZIATIVA AMAZON - UN CLICK PER LA SCUOLA

Locandina Amazon click per scuola 

 

Si comunica che il nostro Istituto ha aderito all’iniziativa di Amazon denominata “Un click per la Scuola”.

Tale iniziativa permetterà alla nostra scuola di ricevere una percentuale degli acquisti effettuati presso Amazon (“acquisti idonei” = prodotti venduti e spediti da Amazon) sotto forma di credito virtuale, che potrà essere utilizzato per richiedere prodotti di cui ha bisogno l’Istituto da un catalogo appositamente predisposto.

Per ogni acquisto effettuato da qualsiasi utente iscritto all’iniziativa, l’azienda di e-commerce provvederà a caricare sul profilo della scuola un credito virtuale pari al 2,5% dell’ammontare del prodotto acquistato. I crediti accumulati entro il 21 marzo 2021 verranno riscossi dalla scuola sotto forma di acquisto di prodotti direttamente collegati all’attività didattica, a scelta in un catalogo di oltre 1000 attrezzature.


All’iniziativa può partecipare chiunque: alunni, docenti, personale, famiglie, ma anche amici e parenti che intendano sostenere il nostro Istituto.

 

 Questi i passaggi da seguire:

 - visitare il sito https://www.unclickperlascuola.it;
 - autenticarsi con le proprie credenziali amazon.it o creare un account amazon.it se non si è già clienti, aderendo all’iniziativa;
 - premere sul pulsante “Seleziona scuola” scegliendo: Puglia, Bari, Bitetto e optare tra Scuole dell’infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo Grado, selezionando uno dei seguenti plessi afferenti al nostro Istituto Comprensivo:

VIA DELLA COSTITUZIONE II;
VIA DELLA COSTITUZIONE I;
VIA ENRICO FERMI;
ESTR. LUCATORTO;
C.CIANCIOTTA CD BITETTO;
MODUGNO


quindi, scegliendo “Continua i tuoi acquisti su Amazon”, si potranno direttamente effettuare “acquisti idonei” su amazon.it.
Si dovrà selezionare la scuola che si desidera supportare solamente una volta, al momento della conferma dell’adesione all’iniziativa.
In qualsiasi momento ciascun utente può consultare dal proprio account il valore dei crediti donati all’istituto.

Le informazioni relative ai propri acquisti effettuati su amazon.it non verranno in nessun caso condivise con la scuola selezionata.


Si ringrazia fin da ora per la collaborazione.

 

 

AVVISO 4878 DEL 17/04/2020 

PROGETTO: "Dig-In-DAD"

Codice Progetto: 10.8.6A-FESRPON-PU-2020-282

 

L’Istituto Comprensivo “Cianciotta-Modugno” nell’a.s. 2019/2020 è destinatario di finanziamento Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) per interventi infrastrutturali a seguito della nota del MIUR prot. AOODGEFID/10459 del 05/05/2020, di approvazione dell'intervento a valere sull'obiettivo/azione 10.8.6 del PON - Programma Operativo Nazionale "Per la scuola, competenze e ambienti per l'apprendimento".

Il progetto ha  l'obiettivo di ampliare  o potenziare, partendo dalle infrastrutture già presenti, il numero di dispositivi informatici in dotazione del nostro Istituto, da assegnare a studenti e studentesse di scuola Primaria e Secondaria del Comprensivo in comodato d'uso gratuito temporaneo.

Tutte le informazioni sullo stato di avanzamento del progetto verranno pubblicate alla pagina:

http://www.istitutocomprensivobitetto.edu.it/pon-fesr-2.html

LINK al sito del MIUR area PON:
http://www.istruzione.it/pon

Documentazione:

 1. Avviso 

 2. Proposta progettuale presentata e inserita nel sistema "Gestione degli Interventi"

 3. Lettera autorizzazione progetto 

 4. Lettera di disseminazione all'intera comunità scolastica e non.

 5. Decreto dirigenziale di variazione in bilancio 

 

 

 ANNO SCOLASTICO 2021-22

Progetto BIMBOIL

logo BIMBOIL 

Il 9 marzo 2022  si è tenuto l’incontro online all’interno del progetto “BimbOil Junior” promosso dalla Rete Città dell’Olio, al quale il nostro Comprensivo “Cianciotta – Modugno” ha aderito con la partecipazione di tre classi seconde del plesso Giovanni Modugno. 

All’incontro hanno partecipato, con grande entusiasmo, tutti i ragazzi e le ragazze, egregiamente guidati dal prof. Francesco Rutigliano in questa “avventura” che li ha visti, fra vecchi e nuovi frantoi bitettesi, intervistare chi quotidianamente si impegna per dare lustro all’elemento principe di questo territorio: l’oliva termite. 

Fra gli esperti sono intervenuti: la dott.ssa Marika Marone, archivista bitettese, che lavora ormai da vent’anni a Torino, autrice del libro intitolato “L’ecomuseo dell’olio d’ulivo a Bitetto”; le dott.sse Angela Rutigliano, e Daniela Leccisotti, tecnologhe  alimentari; l’assessore all’istruzione  avv. Giulio De Benedittis, artefice e promotore del progetto attivato nella nostra scuola; il dottor Nicola Marziliano, che ha accolto gli alunni nella sua azienda agricola; il prof. Lino Fazio , memoria storica di Bitetto. 

Dopo una breve introduzione del prof. F. Rutigliano, la dott.ssa Marone illustra il suo lavoro con un PowerPoint concentrato su  quattro punti strategici, patrimonio museale della città di Bitetto: il frantoio Somma, il Palmento Abazia, la Torre del Marchese Ruggero Nicola e la ”Mater Domini” (Parco degli Ulivi), interessanti luoghi sia dal punto di vista architettonico sia per le varie suggestioni che evocano, ancora oggi, nel visitarli. La dottoressa invita i ragazzi a scovare altre tappe caratteristiche per la produzione dell’olio, per conservare, difendere, ripristinare, valorizzare, creare nuovi percorsi  che coinvolgano cittadini e turisti, soprattutto  per promuovere il “made in Puglia”. 

Intervengono I ragazzi con le loro domande e fra le tante curiosità chiedono alla dott.ssa Marone se le manca passeggiare nelle campagne bitettesi e lei risponde che le manca , in particolare, la pace che le nostre campagne regalano e il respiro di aria pulita, carica di ossigeno. 

L’Assessore De Benedittis sottolinea come questa, e altre iniziative che promuovono la conoscenza degli ulivi, servano per tenere accesi i riflettori sul nostro patrimonio, racchiuso in questo prezioso elemento che è l’oliva termite ; aggiunge che  l’educazione ambientale deve coinvolgere soprattutto i ragazzi,  che sono il nostro futuro.

Il Prof. Lino Fazio ricorda i tempi passati , la  raccolta delle olive nelle campagne , l’obbligo di consumare i prodotti della terra, protetti e salvaguardati perché unici nella società contadina. 

La dott.ssa Leccisotti, in un flash back, ci riporta indietro nel tempo a vedere come si produceva l’olio negli antichi frantoi, per soffermarsi sui valori nutritivi dell’olio e di quanti utilizzi abbia questo straordinario prodotto all’interno della vita dell’uomo. Ci parla delle certificazioni di qualità riconoscibili con i loro loghi, ben visibili sulle etichette dei prodotti, tesi a proteggere noi consumatori. 

“La nostra azione - condividono gli esperti - deve tendere sia alla rivalutazione del paesaggio e della sua bellezza in toto:  fauna e flora, i caratteristici muretti a secco, trulli e torri in pietra; sia  all’attenzione per l’ uso non esagerato di pesticidi, al fine di un prodotto  di migliore qualità.” 

Alla richiesta  se è possibile stimare, in percentuale, il numero di ulivi presenti in Puglia per stabilire se rispetto agli anni passati ci sia stato o meno un incremento,  tenendo conto del flagello della xylella,  il dott. Marziliano risponde che  la nuova tendenza è  una coltivazione super intensiva, notevole nelle campagne leccesi, pesantemente colpite dalla xylella. Una tendenza non supportata dagli esperti, perché mira alla quantità e non alla qualità dell’olio extravergine d’oliva.

Grandi produzioni - sottolinea la Dott.ssa Leccisotti - non possono essere oggetto di agricoltura biologica perché poco gestibili. 

A conclusione dell’incontro gli ospiti intervenuti salutano ragazzi e docenti presenti con un messaggio di pace: un ramoscello di ulivo nel becco della colomba,  il simbolo atavico della PACE.

 

                                                                            I docenti del progetto 

 

 


ANNO SCOLASTICO 2019-20

Plastica addio, a scuola arivano le borracce di alluminio

Sin dall’inizio dell’anno scolastico 2019/20, gli alunni del nostro Istituto Comprensivo hanno manifestato grande sensibilità per i temi ambientali. Molti studenti della Scuola Secondaria “G. Modugno”, sull'esempio di Greta Thumberg, hanno partecipato alle iniziative della settimana Europea della mobilità Sostenibile, a varie giornate del “Bike to school”, inoltre, sono stati coinvolti in indagini attive per la diffusione di comportamenti virtuosi e rispettosi dell’ambiente nel territorio bitettese.

La sostenibilità quindi, è diventata una vera priorità tra i banchi di scuola!

Un segnale concreto si è avuto con la riduzione delle bottigliette di plastica a favore delle borracce di alluminio più igieniche e riusabili.
L’amministrazione comunale, sensibile a tale problematica sin dall’inizio di quest’anno scolastico, ha cominciato con la distribuzione delle borracce come simbolo di benvenuto ai bimbi delle classi prime della primaria del nostro istituto, ma la grande svolta si è registrata quando il Sig. Angelo Volpe, della ditta La Lucente SpA, ha donato borracce in alluminio ai 365 alunni della scuola secondaria “G. Modugno”.
La proposta è stata accettata dalla Dirigente scolastica Dott.ssa C. Ambrosio che ha sottolineato la positiva sinergia tra le agenzie del territorio, le imprese locali e la scuola nell’azione formativa dei futuri cittadini e di quanto sia importante “fare squadra” per vivere esperienze progettuali altamente pedagogiche.
Il giorno 12 dicembre 2019, nella biblioteca della nostra scuola, alla presenza del presidente del Consiglio d’Istituto avv. Alessandro Amendolara, dell’assessore all’Istruzione Giulio De Benedictis, di alcuni docenti e di una rappresentanza del Consiglio Comunale dei ragazzi, la vice-preside prof. ssa De Robertis ha accolto il Sig. Volpe per ringraziare a nome dell’Istituto Comprensivo l’azienda da lui rappresentata per il generoso ed educativo gesto compiuto verso i nostri ragazzi. Le borracce in alluminio colorate riportano il logo della nostra scuola e dello sponsor, oltre ad un gancio per poter essere portate sempre insieme nel quotidiano.

 borracce 3 borracce 2   borracce1

Le borracce sono state distribuite agli studenti che hanno compreso il valore del dono ricevuto, infatti rappresenta uno strumento per tutelare la salute, aiutare l’ambiente e salvaguardarlo.

Grazie al nostro sponsor, che con il gadget ha consentito ai nostri alunni di essere più green!!!

 

 

Prima edizione "3 , ...Happy Hours" a cura del Liceo Amaldi

locandina pi greco 1  

 

Martedì 26 marzo, le classi seconde della nostra scuola secondaria hanno partecipato alla prima edizione di "3,...Happy Hours" presso il Liceo Amaldi.

L'iniziativa, nata dal desiderio di docenti ed alunni dell'istituto superiore di condividere le attività relative ai festeggiamenti in occasione del PiGrecoDay e fortemente sostenuta dai rispettivi Dirigenti scolastici dei due Istituti, ha visto impegnati i nostri alunni in attività laboratoriali scientifiche, matematiche e linguistiche relative al famoso numero.

Muovendosi tra la Biblioteca, il laboratorio di Fisica, Biologia, Informatica ed il Planetario tra curiosità, esperimenti, suggerimenti letterari e innovative attività di gamification, gli studenti del Liceo hanno, con maestria e passione, suscitato l'interesse dei compagni più piccoli offrendo loro una significativa esperienza educativa.

 

 

  

pi greco 1   pi greco2 pi greco3 

 

 

 

 

 

Si ringrazia la Dirigente Scolastica del Liceo "Amaldi" Dott.ssa Carmela Rossiello e la Dirigente Scolastica del nostro Istituto Comprensivo, Dott.ssa Carla Ambrosio, per l'opportunità offerta ai nostri studenti.

 

La referente del

Dipartimento di Matematica e Tecnologia

Prof.ssa Donatella Maggiore

Pagina 1 di 2
Vai all'inizio della pagina 

Informazioni principali: "Comunicazione ai sensi della Dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione."

Note: "L'uso del sito costituisce accettazione implicita dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo