Menu

Cerca nel Sito

Login

Didattica

Didattica (15)

La Rendicontazione Sociale

La Rendicontazione Sociale delle amministrazioni pubbliche risponde alle esigenze conoscitive dei diversi interlocutori, siano essi singoli cittadini, famiglie, imprese, associazioni, altre istituzioni pubbliche o private, consentendo loro di comprendere e valutare gli effetti dell’azione amministrativa (Direttiva sulla rendicontazione sociale nelle P.A. - DM 17/2/2006).

La Rendicontazione Sociale nella scuola nasce ufficialmente con il Regolamento sul Sistema Nazionale di Valutazione (DPR n. 80/2013, art. 6 comma 1 lettera d). Entro dicembre 2019 tutte le scuole si trovano a dover rendicontare secondo tale normativa con la pubblicazione di un primo rapporto di rendicontazione sociale nel portale «Scuola in chiaro», grazie al quale si diffonderanno i risultati raggiunti nell'ultimo triennio scolastico, in relazione agli obiettivi di miglioramento individuati e perseguiti, in una dimensione di trasparenza e di promozione del miglioramento del servizio alla comunità di appartenenza.

Scarica il documento (triennio 2016 - 2019)

Rendicontazione Sociale + Risultati legati all'autovalutazione e al miglioramento (triennio 2019 - 2022)

 

 

 

PREMESSA

Nella sezione "Scuola/PTOF-PdM" è pubblicato il Piano di Miglioramento approvato nella seduta collegiale del 21 gennaio 2016.

In questa sezione sono riportate le principali attività finalizzate al miglioramento dei processi nel nostro Istituto.

A seguito di ulteriori delucidazioni fornite in occasione di un corso di formazione della rete Ambito 2  sul tema "Valutazione e Miglioramento" (prima annualità), il NIV ha ritenuto opportuno predisporre un riepilogo (in forma tabellare) della pianificazione triennale e della pianificazione annuale delle azioni previste/attuate nel nostro Istituto a partire dall'a.s. 2016-17.

Pianificazione triennale PdM (2016-19)

Pianificazione annuale PdM a.s. 2016-17

Pianificazione annuale PdM a.s. 2017-18

Pianificazione annuale PdM a.s. 2018-19

Pianificazione annuale PdM a.s. 2019-20

Pianificazione annuale PdM a.s. 2020-21

Pianificazione annuale PdM a.s. 2021-22

Tutte le azioni condotte nel corso dell'intero triennio 2016-2019 e nel successivo triennio 2019-2022, tendono al miglioramento dell'area di processo "Ambiente di apprendimento" e mirano al raggiungimento dei seguenti due obiettivi principali:

OBIETTIVO DI PROCESSO: #2740 Circa la dimensione organizzativa, utilizzare gli strumenti multimediali già presenti nell'Istituto e arricchire tale dotazione tecnologica.

OBIETTIVO DI PROCESSO: #15032 Sul piano metodologico, progettare e attuare un percorso formativo per i docenti sulle nuove metodologie e tecnologie nella prassi didattica e sui processi valutativi sperimentando quanto appreso.


 

AZIONI MIGLIORATIVE NEL PERIODO 2015-19 RELATIVE ALL'OBIETTIVO DI PROCESSO #2740

 

ANNO SCOLASTICO 2015-16

Azione 1: prima ricognizione della dotazione tecnologica dell'Istituto Comprensivo e ripristino degli strumenti didattici multimediali disponibili.

Azione 2: progetto FESR-PON 2014-2020 (approvato in data 13 luglio 2015) per realizzazione, ampliamento e adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN. 

 

 ANNO SCOLASTICO 2016-17

Azione 1: utilizzo a regime delle infrastrutture della rete LAN/WLAN nei plessi di scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado, previo collaudo effettuato in data 03 settembre 2016.

Azione 2: nuova e documentata ricognizione della dotazione tecnologica e anche scientifica dell'Istituto Comprensivo, effettuata da 4 docenti referenti in tutti i plessi dei tre ordini di scuola.

Azione 3: utilizzo in aula anche di dispositivi multimediali personali dei docenti e avvio della metodologia BYOD in alcune classi di Scuola Secondaria.

 

 ANNO SCOLASTICO 2017-18

Azione 1:  Arricchimento della dotazione tecnologica con nuove LIM e videoproiettori e nuova e documentata ricognizione della dotazione tecnologica e anche scientifica dell'Istituto Comprensivo, effettuata da 4 docenti referenti in tutti i plessi dei tre ordini di scuola.

Azione 2: utilizzo a regime delle infrastrutture della rete LAN/WLAN nei plessi di scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado e avvio all'utilizzo, da parte degli studenti della Secondaria, di una rete Wi-FI dedicata con accesso temporizzato mediante ticket.

Azione 3:  utilizzo in aula di dispositivi multimediali personali dei docenti e diffuso utilizzo della metodologia BYOD in diverse classi di Scuola Secondaria.

 

 ANNO SCOLASTICO 2018-19

Azione 1:  Arricchimento della dotazione tecnologica con N.2 nuove LIM mobili; nuova e documentata ricognizione della dotazione tecnologica e scientifica dell'Istituto Comprensivo, effettuata dai docenti referenti in tutti i plessi dei tre ordini di scuola.

Azione 2: utilizzo a regime delle infrastrutture della rete LAN/WLAN ad uso dei docenti nei plessi di scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado e utilizzo da parte degli studenti della Secondaria, di una rete Wi-FI dedicata con accesso temporizzato mediante ticket.

Azione 3:  utilizzo in aula di dispositivi multimediali personali dei docenti e diffuso utilizzo della metodologia BYOD in diverse classi di Scuola Secondaria.

 

 ANNO SCOLASTICO 2019-20

Azione 1:  Arricchimento della dotazione tecnologico-informatica sia per l'HW che per il SW; in particolare si sottolinea l'accreditamento dell'intero Comprensivo alla piattaforma G-Suite For Education; nuova e documentata ricognizione della dotazione tecnologica e scientifica dell'Istituto Comprensivo, effettuata dai docenti referenti in tutti i plessi dei tre ordini di scuola.

Azione 2: utilizzo a regime delle infrastrutture della rete LAN/WLAN ad uso dei docenti nei plessi di scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado e utilizzo da parte dei docenti di scuola d'Infanzia di una rete Wi-FI dedicata per tutti e quattro i plessi, senza account personalizzato.

Azione 3:  utilizzo in aula di dispositivi multimediali personali dei docenti e diffuso utilizzo della metodologia BYOD in diverse classi di Scuola Secondaria.

 

 

ANNO SCOLASTICO 2021-22

Azione 1:  Arricchimento della dotazione tecnologico-informatica sia per l'HW che per il SW (tutte le classi dei due ordini di scuola sono dotate di Digital Board; parziale rinnovo del parco macchine nell'aula informatica di SSIG con acquisto di n. 8 pc All in one; acquisto di ulteriori Notebook e Chromebook; N.15 licenze Teaching & Learning Upgrade per piattaforma Google Workspaces); si conferma utilizzo della piattaforma Google Workspaces; nuova e documentata ricognizione della dotazione tecnologica dell'Istituto Comprensivo, effettuata dai docenti referenti in tutti i plessi dei tre ordini di scuola.

Azione 2: utilizzo a regime delle infrastrutture della rete WI-FI ad uso dei docenti nei plessi di scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado e utilizzo da parte dei docenti di scuola d'Infanzia di una rete Wi-FI dedicata per tutti e quattro i plessi, senza account personalizzato.

Azione 3:  utilizzo in aula di dispositivi multimediali personali dei docenti e della metodologia BYOD in diverse classi di Scuola Secondaria.


AZIONI MIGLIORATIVE NEL PERIODO 2015-19 RELATIVE ALL'OBIETTIVO DI PROCESSO #15032 

 

ANNO SCOLASTICO 2015-16

Azione 0:  indagine conoscitiva componente docente (azione di monitoraggio iniziale)

Azione 1: attivazione del percorso formativo in sede “Nuove Tecnologie e Ambienti di Apprendimento”, tenuto dal docente formatore Simone Arbore presso la Scuola Secondaria “G. Modugno”.

Scarica il Percorso formativo

Esiti del monitoraggio del percorso formativo attuato (docenti)

Azione 2a: introduzione ed utilizzo del registro elettronico (RE) “Uso della piattaforma Axios”. Formazione iniziale a cura del tecnico esperto Axios ad inizio anno. Alcuni incontri formativi con la docente di Istituto referente per il registro elettronico presso la Scuola Secondaria “G. Modugno” e presso la scuola Primaria "Cianciotta". 

Azione 2b: uso della lavagna interattiva multimediale nella prassi didattica.

Esiti del monitoraggio sull'uso del registro elettronico per docenti Scuola Secondaria (febbraio 2016)

Monitoraggio finale su uso del RE e della LIM (docenti scuola Primaria e secondaria)

Azione 3: ideazione, organizzazione e svolgimento di attività alternative alla lezione frontale (laboratori, classi virtuali, ...), di progetti curriculari e non per l'ampliamento dell'offerta formativa per i quali si rimanda al PTOF elaborato ed approvato per la prima volta il 20 gennaio 2016; elaborazione del Curricolo Verticale di Cittadinanza approvato nel COllegio del 01/07/2016

Azione 4: elaborazione, somministrazione, valutazione e analisi dei risultati delle prove comuni per classi parallele di Italiano, Inglese e Matematica nelle Terze, Quarte e Quinte della Primaria e nel Triennio della Secondaria.

 

 

 ANNO SCOLASTICO 2016-17

Azione 1: formazione del personale scolastico. Sulla base dei bisogni formativi dei docenti e del Piano di Formazione Docenti, nell’a.s. 2016/17 sono stati attuati diversi interventi e/o corsi per migliorare la professionalità di tutto il personale scolastico e per innalzare la qualità delle prestazioni didattiche ed educative dei docenti. Si ritiene opportuno pubblicare i percorsi formativi relativi a:

1) "Osservazione e valutazione dei processi di apprendimento con particolare riferimento alle  prove nazionali standardizzate e prove comuni di istituto." Formatrice: prof.ssa Carmela Tarantivo (scarica il programma del corso)

2) "Procedure e tecniche comportamentali dell'ABA: cura educativa per bambini austici." Formatrice: dott.ssa Caterina Gambetta (scarica il programma del corso).

3) Avvio dei corsi di Formazione della rete Ambito 2 (I annualità)

Resoconto del Nucleo Interno di Valutazione su tutti i percorsi formativi attuati

Azione 2:  utilizzo del Registro Elettronico (RE) “Uso della piattaforma Axios”. Formazione di livello intermedio ed avanzato a cura di personale esperto interno per tutti i docenti dei due ordini di scuola. 

Esiti del monitoraggio dei percorsi formativi attuati (docenti scuola Primaria)

Esiti del monitoraggio dei percorsi formativi attuati (docenti scuola Secondaria)

Azione 3: ideazione, organizzazione e svolgimento di attività alternative alla lezione frontale (laboratori, classi virtuali, ...) nonché di progetti curriculari e non per l'ampliamento dell'offerta formativa per i quali si rimanda al PTOF rivisto, aggiornato ed approvato il 26 ottobre 2016; avvio della sperimentazione del Curricolo Verticale di Cittadinanza nei tre ordini di scuola

Percorsi progettuali per l'ampliamento dell'Offerta Formativa (a.s. 2016-17)

Azione 4: elaborazione, somministrazione, valutazione e analisi dei risultati delle prove comuni per classi parallele di Italiano, Inglese e Matematica nelle Terze, Quarte e Quinte della Primaria e nel Triennio della Secondaria, nonché delle prove comuni di Cittadinanza somministrate ai cinquenni dell'infanza e a tutte le classi di Scuola Primaria e Secondaria.

 

 

ANNO SCOLASTICO 2017-18

 Azione 1: formazione del personale scolastico. Sulla base dei bisogni formativi dei docenti e del Piano di Formazione Docenti, nell’a.s. 2017/18 sono stati attuati interventi e/o corsi per migliorare la professionalità di tutto il personale scolastico e per innalzare la qualità delle prestazioni didattiche ed educative dei docenti. Si ritiene opportuno pubblicare i percorsi formativi relativi a:

1) "Comunicazione Aumentativa Alternativa: cura educativa per bambini austici." Formatrice: dott.ssa Caterina Gambetta (scarica il programma del corso). Sede del corso: IC "Cianciotta-Modugno".

2) Corsi di Formazione della rete Ambito 2 - Termine della I annualità (a.s. 2016-17) ed avvio della II annualità (a.s. 2017-18). Scarica la circolare interna d'Istituto sui corsi.

3) Corsi per il potenziamento di Lingua Inglese (presso il nostro Istituto) finalizzati al raggiungimento della certificazione Cambridge (livelli A2 - B1 - B2).

4) Corso di Primo Soccorso e corso anti-incendio. 

Resoconto sui percorsi formativi attuati (estratto della relazione di FS AREA 2)

Azione 2: utilizzo del Registro Elettronico (RE) “Uso della piattaforma Axios”. Formazione di livello avanzato a cura di personale esperto interno per tutti i docenti dei due ordini di scuola.

Esiti del monitoraggio delle azioni 1) e 2) messe in atto (docenti scuola Primaria)

Esiti del monitoraggio delle azioni 1) e 2) messe in atto (docenti scuola Secondaria)

Azione 3: ideazione, organizzazione e svolgimento di attività alternative alla lezione frontale (laboratori, classi virtuali, ...) nonché di progetti curriculari e non per l'ampliamento dell'offerta formativa per i quali si rimanda al PTOF rivisto; prosieguo della sperimentazione del Curricolo Verticale di Cittadinanza nei tre ordini di scuola.

Percorsi progettuali per l'ampliamento dell'Offerta Formativa (a.s. 2017-18)

Esiti del monitoraggio delle principali proposte progettuali attuate (a.s. 2017-18). Estratto dalla relazione dells FS Area 1.

Azione 4: elaborazione, somministrazione, valutazione e analisi dei risultati delle prove comuni per classi parallele di Italiano, Inglese e Matematica nelle Terze, Quarte e Quinte della Primaria e nel Triennio della Secondaria, nonché della prova comune di Cittadinanza somministrata ai cinquenni dell'infanza e a tutte le classi di Scuola Primaria e Secondaria.

Resoconto Esiti Prove Comuni di Italiano, Inglese e Matematica

Resoconto esiti Prova di Cittadinanza nei tre ordini di scuola

 

 

ANNO SCOLASTICO 2018-19

Azione 1: formazione del personale scolastico. Sulla base dei bisogni formativi dei docenti e del Piano di Formazione Docenti, nell’a.s. 2018/19 sono stati attuati interventi e/o corsi per migliorare la professionalità di tutto il personale scolastico e per innalzare la qualità delle prestazioni didattiche ed educative dei docenti. Si ritiene opportuno pubblicare i percorsi formativi relativi a:

1) Corso di Formazione d'Istituto, in presenza, per tutti i docenti del Comprensivo, finanziato dal FIS, dal titolo "Progettare per competenze. La valutazione e la certificazione delle competenze e pratiche di didattica laboratoriale" - Relatore: Dirigente in quiescenza, prof. Tommaso Montefusco (Scarica il piano di lavoro del corso).

2) Corsi di Formazione della rete Ambito 2 - Termine della II annualità (a.s. 2017-18) ed avvio della III annualità (a.s. 2018-19). Scarica la tabella riassuntiva dei corsi a cura della scuola capofila.

3) Corsi di Primo Soccorso e anti-incendio

Resoconto sui percorsi formativi attuati (estratto della relazione della FS AREA 2 prof.ssa M. De Robertis)

Azione 2: utilizzo del Registro Elettronico (RE) “Uso della piattaforma Axios”. Formazione di livello avanzato a cura di personale esperto interno per tutti i docenti dei due ordini di scuola.

Esiti del monitoraggio delle azioni 1) e 2) messe in atto (docenti scuola Primaria)

Esiti del monitoraggio delle azioni 1) e 2) messe in atto (docenti scuola Secondaria)

Azione 3: ideazione, organizzazione e svolgimento di attività alternative alla lezione frontale (laboratori, classi virtuali, ...) nonché di progetti curriculari e non per l'ampliamento dell'offerta formativa per i quali si rimanda al PTOF; prosieguo della sperimentazione del Curricolo Verticale di Cittadinanza nei tre ordini di scuola.

Esiti del monitoraggio delle principali proposte progettuali attuate (a.s. 2018-19). Estratto dalla relazione dells FS Area 1 prof.ssa A. Toscano.

Azione 4: elaborazione, somministrazione, valutazione e analisi dei risultati delle prove comuni per classi parallele di Italiano, Inglese e Matematica nelle Terze, Quarte e Quinte della Primaria e nel Triennio della Secondaria, nonché della prova comune di Cittadinanza somministrata ai cinquenni dell'infanza e a tutte le classi di Scuola Primaria e Secondaria.

Resoconto Esiti Prove Comuni di Italiano, Inglese e Matematica (I QUADR)

Resoconto Esiti Prove Comuni di Italiano, Inglese e Matematica (II QUADR)

Resoconto esiti Prova di Cittadinanza nei tre ordini di scuola

 

 

ANNO SCOLASTICO 2019-20

Azione 1: formazione del personale scolastico. Sulla base dei bisogni formativi dei docenti e del Piano di Formazione Docenti, nell’a.s. 2019/20 sono stati attuati interventi e/o corsi per migliorare la professionalità di tutto il personale scolastico e per innalzare la qualità delle prestazioni didattiche ed educative dei docenti. Si ritiene opportuno pubblicare i percorsi formativi relativi a:

1) Corso di Formazione d'Istituto, in presenza, per tutti i docenti del Comprensivo, finanziato dal FIS, dal titolo "Valutare e certificare le competenze" - Relatore: Dirigente in quiescenza, prof. Tommaso Montefusco.

2) Corsi di Formazione della rete Ambito 2 - Termine della III annualità (a.s. 2018-19) ed avvio della IV annualità (a.s. 2019-20).

3) Corsi sulla sicurezza

Resoconto sui percorsi formativi attuati (estratto della relazione della FS AREA 2 prof. N. Magro)

Azione 2: utilizzo del Registro Elettronico (RE) “Uso della piattaforma Axios” - livello avanzato per tutti i docenti dei due ordini di scuola.

A seguito della pandemia da Sars-Cov-2 non è stato attuato il monitoraggio.

Azione 3: ideazione, organizzazione e svolgimento di attività alternative alla lezione frontale (laboratori, classi virtuali, ...) nonché di progetti curriculari e non per l'ampliamento dell'offerta formativa per i quali si rimanda al PTOF; prosieguo della sperimentazione del Curricolo Verticale di Cittadinanza nei tre ordini di scuola.

A seguito della pandemia da Sars-Cov-2 non è stato attuato il monitoraggio.

Estratto delle relazioni delle FFSS Area 4: relazione ins. Virgilio e relazione Prof.ssa Squicciarini

Azione 4: elaborazione, somministrazione, valutazione e analisi dei risultati delle prove comuni per classi parallele di Italiano, Inglese e Matematica nelle Terze, Quarte e Quinte della Primaria e nel Triennio della Secondaria.

Resoconto Esiti Prove Comuni di Italiano, Inglese e Matematica (I QUADR).

 

ANNO SCOLASTICO 2020-21

Azione 1: formazione del personale scolastico. Sulla base dei bisogni formativi dei docenti e del Piano di Formazione Docenti, nell’a.s. 2020/21 sono stati attuati interventi e/o corsi per migliorare la professionalità di tutto il personale scolastico e per innalzare la qualità delle prestazioni didattiche ed educative dei docenti. Si ritiene opportuno pubblicare i percorsi formativi relativi a:

1) Corsi di Formazione della rete Ambito 2 - Termine della III annualità (a.s. 2018-19) ed avvio della IV annualità (a.s. 2019-20).

2) Corsi sulla sicurezza

3) Corsi sul potenziamento della lingua inglese

Resoconto sui percorsi formativi attuati (dalla relazione delle FFSS AREA 2 proff.sse Frascolla e Maggiore depositate agli atti)

Azione 2: utilizzo del Registro Elettronico (RE) “Uso della piattaforma Axios” - livello avanzato per tutti i docenti dei due ordini di scuola.

Azione 3: ideazione, organizzazione e svolgimento di attività alternative alla lezione frontale (laboratori, classi virtuali, ...) nonché di progetti curriculari e non per l'ampliamento dell'offerta formativa per i quali si rimanda al PTOF; prosieguo della sperimentazione del Curricolo Verticale di Cittadinanza nei tre ordini di scuola.

 

 

ANNO SCOLASTICO 2021-22

Azione 1: formazione del personale scolastico. Sulla base dei bisogni formativi dei docenti e del Piano di Formazione Docenti, nell’a.s. 2020/21 sono stati attuati interventi e/o corsi per migliorare la professionalità di tutto il personale scolastico e per innalzare la qualità delle prestazioni didattiche ed educative dei docenti. Si ritiene opportuno pubblicare i percorsi formativi relativi a:

1) Corsi di Formazione della rete Ambito 2 (STEM: usare le tecnologie educative per insegnare le scienze in modo trasversale e attivo per primarie e secondarie di 1° grado (1° livello); Cospace, Tinkercad e Merge Cube per Narrare in digitale; Didattica outdoor e laboratorio a cielo: ecologia e biodiversità (destinatari docenti scuola dell’Infanzia, scuola primaria e secondaria di Primo grado); PNSD e Didattica Digitale Integrata, approccio, strumenti ed esemplificazioni di piste di lavoro per una didattica attiva e innovativa attraverso il digitale (scuola primaria); Corsi finalizzati alla certificazione di lingua Inglese; Percorso Cyberbullismo ed educazione al digitale; Percorso Educazione alle emozioni e alla prosocialità nel contesto scolastico.

2) Corsi sulla sicurezza

3) Corsi di formazione organizzati a livello di Istituto (“Potenziamento lingua inglese per docenti liv.B2”;  “Strumenti digitali per storia, geografia e italiano", della DEAscuola; corretto utilizzo delle Digital Board Viewsonic - C2 Group;).

4) Altri corsi di formazione online disponibili seguiti dal personale docente (Cicli di webinar ministeriali su “I nuovi modelli di Piano Educativo Individualizzato (PEI) e “Misure di accompagnamento Nazionali Valutazione Scuola Primaria”;Percorso online “Formare le organizzazioni educative in un Futur Lab”, tenuti dall’IISS Marco Polo di Bari; Percorsi online: “Lorenzo Farinelli” tenuti dal Future Lab di Ancona; Programma di formazione del Ministero dell'Istruzione, "Scuola FUTURA"). 

Resoconto sui percorsi formativi attuati (dalla relazione delle FFSS AREA 2 proff.sse Frascolla e Maggiore depositate agli atti).

 

Azione 2: utilizzo del Registro Elettronico (RE) “Uso della piattaforma Axios” - per tutti i docenti dei due ordini di scuola. Attivazione di SCUOLA DIGITALE AXIOS per il personale di segreteria, nel disbrigo delle pratiche burocratiche.

Azione 3: ideazione, organizzazione e svolgimento di attività alternative alla lezione frontale (laboratori, classi virtuali, ...) nonché di progetti curriculari e non per l'ampliamento dell'offerta formativa per i quali si rimanda al PTOF e a tutti gli articoli pubblicati in questo sito nella home page, menu orizzontale/sezioni "PROGETTI" e "CONCORSI"; prosieguo della sperimentazione del Curricolo Verticale nei tre ordini di scuola.

Questa sezione è dedicata agli esiti riportati dagli studenti nel periodo 2015-2019 sulla base delle due priorità individuate nel Rapporto di Autovalutazione (RAV):

Priorità 1 - Innalzare i livelli di competenza degli studenti nelle varie discipline riducendo la numerosità della fascia di rendimento più bassa.

Priorità 2 - Approntare e sperimentare un curricolo verticale delle competenze sociali e civiche degli studenti, dall'Infanzia alla Scuola Secondaria di Primo Grado.

 

ANNO SCOLASTICO 2015-16

In linea con quanto indicato nel Piano di Miglioramento di Istituto (PdM) e nel RAV, pubblichiamo gli esiti commentati dei risultati quadrimestrali e delle prove di competenza comuni di un campione di alunni di scuola Primaria (classi terze) e di scuola secondaria (classi Prime) relativamente alle discipline Italiano, Matematica ed Inglese.

Esiti commentati prove comuni

Esiti commentati risultati quadrimestrali


 ANNO SCOLASTICO 2016-17

Relativamente alla priorità n. 1 indicata in premessa, anche quest'anno, in linea con quanto previsto nel Piano di Miglioramento (sezione 4 - Valutare...i risultati raggiunti dagli studenti sulla base degli indicatori relativi ai traguardi del RAV) pubblichiamo il resoconto redatto dal Nucleo Interno di Valutazione relativo ai risultati scolastici riportati dagli alunni della Primaria e della Secondaria negli scrutini di giugno 2017. Si precisa che nelle valutazioni disciplinari di Italano, Inglese e Matematica sono confluite le votazioni delle prove comuni per classi parallele delle terze, quarte e quinte della Primaria e del triennio della Secondaria. Anche per tali prove il NIV ha elaborato un dettagliato resoconto opportunamente documentato.

Esiti commentati risultati quadrimestrali

 

In riferimento alla priorità n. 2 del RAV riportiamo di seguito il resoconto del Nucleo Interno di Valutazione relativamente ai risultati della prova di Cittadinanza somministrata per la prima volta a fine anno ad un campione di bambini di Scuola d'Infanzia (cinquenni) e a tutte le classi di scuola Primaria e Secondaria.

Esiti commentati prova di Cittadinanza

Si precisa che tali esiti sono parte integrante delle valutazioni degli apprendimenti disciplinari di fine anno dell'ambito storico-geografico sia degli alunni di scuola Primaria che di scuola Secondaria.

 


  ANNO SCOLASTICO 2017-18

Per un adeguato raggiungimento delle priorità e dei traguardi individuati dalla nostra istituzione scolastica (RAV, Area 5 "Esiti scolastici") nel triennio 2016-19 si sottolinea l'importanza di interventi sistematici di autovalutazione con il monitoraggio annuale e periodico dei processi di insegnamento/apprendimento in fase iniziale, intermedia e finale.

Resoconto valutazioni disciplinari in fase iniziale

Tabelle e grafici esiti scuola Primaria

Tabelle e grafici esiti scuola Secondaria

 

Resoconto esiti di apprendimento disciplinari in fase intermedia (I quadrimestre)

Tabelle e grafici esiti scuola Primaria

Tabelle e grafici esiti scuola Secondaria

 

Resoconto esiti di apprendimento disciplinari finali

Tabelle e grafici esiti scuola Primaria

Tabelle e grafici esiti scuola Secondaria

 

In merito alle valutazioni disciplinari quadrimestrali di Italiano, Inglese e Matematica si precisa che esse tengono conto anche delle votazioni delle prove comuni per classi parallele delle terze, quarte e quinte della Primaria e del triennio della Secondaria. 

 


  ANNO SCOLASTICO 2018-19

Per un adeguato raggiungimento delle priorità e dei traguardi individuati dalla nostra istituzione scolastica (RAV, Area 5 "Esiti scolastici") nel triennio 2016-19 si sottolinea l'importanza di interventi sistematici di autovalutazione con il monitoraggio annuale e periodico dei processi di insegnamento/apprendimento in fase iniziale, intermedia e finale.

Resoconto valutazioni disciplinari in fase iniziale

Tabelle e grafici esiti scuola Primaria

Tabelle e grafici esiti  scuola Secondaria

 

Resoconto esiti di apprendimento disciplinari in fase intermedia (I Quadrimestre)

Tabelle e grafici esiti scuola Primaria

Tabelle e grafici esiti scuola Secondaria

 

Resoconto esiti di apprendimento disciplinari finali (II Quadrimestre)

Tabelle e grafici esiti scuola Primaria

Tabelle e grafici esiti scuola Secondaria

 

In merito alle valutazioni disciplinari quadrimestrali di Italiano, Inglese e Matematica si precisa che esse tengono conto anche delle votazioni delle prove comuni per classi parallele delle terze, quarte e quinte della Primaria e del triennio della Secondaria. Si puntualizza che grafici e resoconto di tali prove sono stati archiviati tra i materiali cartacei prodotti dal NIV e saranno depositati in Pesidenza a fine anno scolastico.

 


  ANNO SCOLASTICO 2020-21

Per un adeguato raggiungimento delle priorità e dei traguardi individuati dalla nostra istituzione scolastica (RAV, Area 5 "Esiti scolastici") nel triennio 2019-22 si sottolinea l'importanza di interventi sistematici di autovalutazione con il monitoraggio annuale e periodico dei processi di insegnamento/apprendimento in fase iniziale, intermedia e finale.

Resoconto valutazioni disciplinari in fase iniziale

Tabelle e grafici esiti scuola Primaria

Tabelle e grafici esiti  scuola Secondaria

 

Resoconto esiti di apprendimento disciplinari in fase intermedia (I Quadrimestre)

Tabelle e grafici esiti scuola Primaria

Tabelle e grafici esiti scuola Secondaria

 

Resoconto esiti di apprendimento disciplinari finali (II Quadrimestre)

Tabelle e grafici esiti scuola Primaria

Tabelle e grafici esiti scuola Secondaria

 


 

 ANNO SCOLASTICO 2021-22

Per un adeguato raggiungimento delle priorità e dei traguardi individuati dalla nostra istituzione scolastica (RAV, Area 5 "Esiti scolastici") nel triennio 2019-22 si sottolinea l'importanza di interventi sistematici di autovalutazione con il monitoraggio annuale e periodico dei processi di insegnamento/apprendimento in fase iniziale, intermedia e finale.

Resoconto valutazioni disciplinari in fase iniziale

Tabelle e grafici esiti iniziali scuola Primaria

Tabelle e grafici esiti iniziali scuola Secondaria

 

Resoconto esiti di apprendimento disciplinari in fase intermedia (I Quadrimestre)

Tabelle e grafici esiti intermedi scuola Primaria

Tabelle e grafici esiti intermedi scuola Secondaria

 

Resoconto esiti di apprendimento disciplinari finali (II Quadrimestre)

Tabelle e grafici esiti finali scuola Primaria

Tabelle e grafici esiti finali scuola Secondaria

Il monitoraggio, l’autoanalisi e la valutazione sono momenti rilevanti nella gestione della vita e dei servizi della comunità scolastica che cerca così di superare l’autoreferenzialità e di ricavare utili dati per indirizzare al meglio, anche con annuali interventi migliorativi, i diversi aspetti della sua conduzione (organizzativo-gestionale, relazionale e di progettazione dei processi educativi e degli interventi didattici).

 

ANNO SCOLASTICO 2015 - 2016 

In questa sezione sono riportati gli esiti del monitoraggio relativo all'anno scolastico 2015-16 condotto sui tre distinti ordini di scuola. In particolare sono pubblicati i quadri sinottici che riportano i risultati in percentuale dei singoli item di ciascun test di autovalutazione rivolto alla componente docenti, personale ATA, genitori ed alunni di classi campionate.

Monitoraggio Personale Scolastico: Docenti Scuola Infanzia
  Docenti Scuola Primaria
  Docenti Scuola Secondaria 
  Personale ATA
 Monitoraggio Genitori: Classi Cinquenni Infanzia
  Classi Terze Primaria
  Classi Quinte Primaria
  Classi Prime Secondaria
Monitoraggio Alunni: Classi Prime Secondaria
   

 


 

ANNO SCOLASTICO 2016 - 2017

Come lo scorso anno scolastico in questa sezione sono riportati gli esiti del monitoraggio relativo all'anno scolastico 2016-17 condotto sui tre distinti ordini di scuola. In particolare sono pubblicati i quadri sinottici che riportano i risultati in percentuale dei singoli item di ciascun test di autovalutazione rivolto a tutti i docenti ed al personale ATA, nonché a genitori ed alunni di classi campionate.
Si premette e puntualizza quanto di seguito.
A maggio 2017, dopo un’accurata analisi dei singoli modelli di questionario anonimi dello scorso anno, rivolti alle diverse figure della comunità scolastica (Alunni, Genitori, Docenti e Personale ATA), il Nucleo Interno di Valutazione ha ritenuto opportuno l’inserimento di nuovi item e/o la riformulazione specifica di alcuni di essi, alla luce soprattutto della ricca offerta formativa proposta ad alunni e docenti nel PTOF 2016-17 nonché delle risultanze del monitoraggio d'Istituto dello scorso anno. Inoltre, circa il test indirizzato alla componente genitori e alunni, si è stabilito di limitare l'indagine ai genitori dei bambini cinquenni di scuola d’Infanzia e ai genitori ed ai ragazzi di quinta Primaria e terza Secondaria al fine di verificare positività e criticità rilevate dall'utenza al termine di ogni segmento del percorso scolastico nel primo ciclo.

Un discorso a parte merita l'indagine rivolta ai docenti. In linea con quanto sperimentato lo scorso anno per la prima volta, considerando il differente coinvolgimento dei tre ordini di scuola nella realizzazione di quanto esplicitato nel PdM, sono state strutturate due tipologie di questionario, uno solo per i docenti dell’Infanzia e l’altro, unificato, per i docenti di Primaria e Secondaria. Inoltre, per un riscontro conclusivo anche in merito a precisi ambiti scolastici oggetto di miglioramento (utilizzo di strumenti didattici innovativi e innalzamento delle competenze professionali dei docenti), la griglia anonima di autovalutazione dei docenti è stata corredata di un foglio, nominativo, contenente domande specifiche prevalentemente a risposta chiusa, sia sull’utilizzo del registro elettronico, sia sui molteplici corsi di formazione attivati quest’anno.
Il lavoro infine è stato sottoposto all’attenzione della Dirigente Scolastica e successivamente presentato nel Collegio congiunto del 19 maggio 2017, per l’approvazione, prima della somministrazione agli utenti finali. A giugno, i dati rilevati con i test somministrati a docenti, genitori e alunni, sono stati tabulati secondo precise indicazioni disposte dal DS e, quindi, interpretati e commentati dalle FF.SS. che ne hanno poi riferito nelle loro relazioni finali e nel collegio del 29 giugno 2017.

 

Legenda per interpretazione dei quadri sinottici:
  1. Poco d’accordo
  2. Abbastanza d’accordo
  3. Molto d’accordo
  4. Non sono in grado di rispondere

 

 

QUADRI SINOTTICI AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO
Monitoraggio Personale Scolastico: Docenti Scuola Infanzia
  Docenti Scuola Primaria
  Docenti Scuola Secondaria 
  Personale ATA
 Monitoraggio Genitori: Classi Cinquenni Infanzia
  Classi Quinte Primaria
  Classi Terze Secondaria
Monitoraggio Alunni: Classi Quinte Primaria
  Classi Terze Secondaria

 


 

ANNO SCOLASTICO 2017 - 2018

Come nel biennio precedente, in questa sezione sono riportati gli esiti del monitoraggio relativo all'anno scolastico 2017-18 condotto sui tre distinti ordini di scuola. In particolare vengono pubblicati i quadri sinottici che riportano i risultati in percentuale dei singoli item di ciascun test di autovalutazione rivolto a tutti i docenti ed al personale ATA, nonché a genitori ed alunni di classi campionate.

Si premette e puntualizza quanto di seguito.
A maggio 2018, dopo un’accurata analisi dei singoli modelli di questionario anonimi dello scorso anno, rivolti alle diverse figure della comunità scolastica (Alunni, Genitori, Docenti e Personale ATA), il Nucleo Interno di Valutazione non ha ritenuto opportuno o necessario l’inserimento di nuovi item e/o la riformulazione specifica di alcuni di essi; ugualmente è stata confermata la scelta effettuata lo scorso anno di limitare l'indagine indirizzata a gruppi campionati di genitori e alunni alle sole classi in uscita nei tre ordini di scuola, ossia ai genitori dei bambini cinquenni di scuola d’Infanzia e ai genitori ed ai ragazzi di quinta Primaria e terza Secondaria, al fine di verificare positività e criticità rilevate dall'utenza al termine di ogni segmento del percorso scolastico nel primo ciclo.

Un discorso a parte merita l'indagine rivolta ai docenti. In linea con quanto sperimentato già nel biennio 2015/2017, in considerazione del differente coinvolgimento dei tre ordini di scuola nella realizzazione di quanto esplicitato nel PdM, sono state strutturate due tipologie di questionario, uno solo per i docenti dell’Infanzia e l’altro, unificato, per i docenti di Primaria e Secondaria. Inoltre, per un riscontro conclusivo anche in merito a precisi ambiti scolastici oggetto di miglioramento (utilizzo di strumenti didattici innovativi e innalzamento delle competenze professionali dei docenti), la griglia anonima di autovalutazione dei docenti anche quest’anno è stata corredata di un foglio, nominativo, contenente domande specifiche prevalentemente a risposta chiusa, sia sull’utilizzo del registro elettronico, sia sui molteplici corsi di formazione attivati quest’anno. In merito a quest’ultimo test va però precisato che esso è stato rivisto e arricchito con nuovi item anche a risposta aperta, alla luce delle risultanze di natura critica del monitoraggio d'Istituto dello scorso anno e della necessità di dati più ricchi e puntuali per il resoconto e il confronto con gli esiti precedenti.
Il lavoro infine è stato sottoposto all’attenzione del Dirigente Scolastico, dott.ssa Ambrosio Carla, e successivamente presentato nel Collegio congiunto del 23 maggio 2018, per l’approvazione, prima della somministrazione agli utenti finali. A giugno, i dati rilevati con i test somministrati a docenti, genitori e alunni, sono stati tabulati secondo precise indicazioni disposte dal DS e, quindi, interpretati e commentati dalle FF.SS. che ne hanno poi riferito nelle loro relazioni finali e nel collegio del 29 giugno 2018.

Legenda per interpretazione dei quadri sinottici:

  1. Poco d’accordo
  2. Abbastanza d’accordo
  3. Molto d’accordo
  4. Non sono in grado di rispondere
QUADRI SINOTTICI AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO  
Monitoraggio Personale Scolastico:  Docenti Scuola Infanzia
   Docenti Scuola Primaria
   Docenti Scuola Secondaria
   Personale ATA
Monitoraggio Genitori:  Classi Cinquenni Infanzia
  Classi Quinte Primaria
  Classi Terze Secondaria
Monitoraggio Alunni: Classi Quinte Primaria
  Classi Terze Secondaria

 


 

ANNO SCOLASTICO 2018 - 2019

In questa sezione sono riportati gli esiti del monitoraggio relativo all'anno scolastico 2018-19 condotto sui tre distinti ordini di scuola a conclusione del triennio 2016-19. In particolare vengono pubblicati i quadri sinottici che riportano i risultati in percentuale dei singoli item di ciascun test di autovalutazione rivolto a tutti i docenti ed al personale ATA, nonché a genitori ed alunni di classi campionate.

Come ogni anno anche a maggio 2019 il Nucleo Interno di Valutazione ha rivisto gli item dei questionari su citati riproponendoli senza alcuna riformulazione; ugualmente è stata confermata la scelta effettuata lo scorso anno di limitare l'indagine indirizzata a gruppi campionati di genitori e alunni alle sole classi in uscita nei tre ordini di scuola, ossia ai genitori dei bambini cinquenni di scuola d’Infanzia e ai genitori ed ai ragazzi di quinta Primaria e terza Secondaria, al fine di verificare positività e criticità rilevate dall'utenza al termine di ogni segmento del percorso scolastico.

Circa l'indagine rivolta ai docenti, in considerazione del differente coinvolgimento dei tre ordini di scuola nella realizzazione di quanto esplicitato nel PdM appena concluso, sono state strutturate due tipologie di questionario, uno per i docenti dell’Infanzia e l’altro, unificato, per i docenti di Primaria e Secondaria. Inoltre, per un riscontro conclusivo anche in merito a precisi ambiti scolastici oggetto di miglioramento (utilizzo di strumenti didattici innovativi e innalzamento delle competenze professionali dei docenti), la griglia anonima di autovalutazione dei docenti anche quest’anno è stata corredata di un foglio, nominativo, contenente domande specifiche prevalentemente a risposta chiusa, sia sull’utilizzo avanzato del registro elettronico, sia sui corsi di formazione attivati quest’anno. Anche in merito a quest’ultimo test va precisato che esso è stato sostanzialmente confermato salvo lievi modifiche degli item relativi alla formazione.
Il lavoro infine è stato sottoposto all’attenzione del Dirigente Scolastico, dott.ssa Ambrosio Carla, e successivamente presentato nel Collegio congiunto del 15 maggio 2019, per l’approvazione, prima della somministrazione agli utenti finali. A giugno, i dati rilevati con i test somministrati a docenti, genitori e alunni, sono stati tabulati secondo precise indicazioni disposte dal DS e, quindi, interpretati e commentati dalle FF.SS. che ne hanno poi riferito nelle loro relazioni finali e nel collegio del 28 giugno 2019.

Legenda per interpretazione dei quadri sinottici:

  1. Poco d’accordo
  2. Abbastanza d’accordo
  3. Molto d’accordo
  4. Non sono in grado di rispondere
QUADRI SINOTTICI AUTOVALUTAZIONE DI ISTITUTO  
Monitoraggio Personale Scolastico:  Docenti Scuola Infanzia
  Docenti Scuola Primaria
  Docenti Scuola Secondaria
  Personale ATA
Monitoraggio Genitori: Classi Cinquenni Infanzia
  Classi Quinte Primaria
  Classi Terze Secondaria
Monitoraggio Alunni: Classi Quinte Primaria
  Classi Terze Secondaria

Di seguito si riportano i calendari degli adempimenti dei docenti di Scuola Infanzia, Primaria e Secondaria previsti per l'anno scolastico 2022 - 23.

Calendario attività funzionali dei docenti

 

In questa sezione i docenti troveranno alcune concettualizzazioni circa i saperi e le metodologie più efficaci, al fine di facilitare le "riflessioni valutative".

 

Restituzione Dati Invalsi

RESTITUZIONE DATI INVALSI (A.S. 2018-19)

 Si pubblica un estratto (prodotto dalla docente referente d'Istituto per la Valutazione Esterna) del resoconto analitico restituito dall'Istituto INVALSI relativamente alle prove somministrate nell'a.s. 2018-19 nei due ordini di Scuola (Primaria e Secondaria).

Sintesi Resoconto

 


RESTITUZIONE DATI INVALSI (A.S. 2017-18)

Si pubblicano gli esiti delle prove Invalsi CBT di Italiano, Matematica e lingua Inglese sostenute in aprile dagli alunni delle classi terze della scuola Secondaria di Primo Grado propedeutici all'Esame di Stato conclusivo del Primo ciclo di Istruzione, sudddivise per sezione.

Esiti classe terza A

Esiti classe terza B

Esiti classe terza C

Esiti classe terza D

Esiti classe terza E

Si pubblica inoltre un estratto (prodotto dalla docente referente d'Istituto per la Valutazione Esterna) del resoconto analitico restituito dall'Istituto INVALSI relativamente alle prove somministrate nell'a.s. 2017-18 nei due ordini di Scuola (Primaria e Secondaria).

Sintesi resoconto

 


 

RESTITUZIONE DATI INVALSI (A.S. 2016-17)

 


 

RESTITUZIONE DATI INVALSI (A.S. 2015-16)

 


 

RISULTATI RILEVAZIONI NAZIONALI 2014

SCUOLA PRIMARIA: CLASSI SECONDE

PUNTEGGI GENERALI:

IN ITALIANO dalla lettura dei dati si evince che tutte le classi II hanno raggiunto un punteggio superiore (in %) rispetto alla Puglia (63.7), al Sud (60.9) e all'Italia (61.0). Nella nostra scuola la media del punteggio al netto del cheating è stata 75.6. Non sono stati rilevati comportamenti opportunistici in quanto il cheating calcolato in % è compreso tra 0,1 e 1,9.

In MATEMATICA il punteggio raggiunto dalla Scuola (66.9) è anch'esso superiore a quello della Puglia (56.5), del Sud (55.1) e dell'Italia (54.6), con un valore di cheating compreso tra 0.6 e 3.6.

 

DISTRIBUZIONE DEGLI ALUNNI PER LIVELLI DI APPRENDIMENTO

I livelli di apprendimento individuati dall'INVALSI sono 5 (l'ordine crescente è indicativo di una migliore prestazione).

In ITALIANO, su un totale di 115 alunni, si è registrata la seguente situazione:

- livello 1: n.2 alunni

- livello 2: n.8 alunni

- livello 3: n.16 alunni

- livello 4: n.29 alunni

- livello 5: n.60 alunni

I risultati in termini di % sono riportati in tabella:

  LIVELLO 1  LIVELLO 2  LIVELLO 3  LIVELLO 4  LIVELLO 5 
 SCUOLA  1% %6 13% 25% 52%
PUGLIA 20%   11% 13% 16% 37%
SUD  25% 13%  12% 15% 33%
 ITALIA  25%  12% 13% 16% 32%

Soltanto nel terzo livello i nostri risultati sono in concordanza con le zone di riferimento, ci discostiamo di molto rispetto al livello più basso e al livello più alto.

 

In MATEMATICA, su un totale di 115 alunni, si è registrata la seguente situazione:

- livello 1: n.4 alunni

- livello2: n.18 alunni

-livello 3: 12 alunni

- livello 4: 31 alunni

- livello 5: n.50 alunni

 I risultati in termini di % sono riportati in tabella:

  LIVELLO 1  LIVELLO 2  LIVELLO 3  LIVELLO 4  LIVELLO 5 
SCUOLA  3% 15% 10% 26% 43%
PUGLIA 22% 22% 10% 17% 27%
SUD 24% 22% 11% 15% 25%
ITALIA  24% 23% 12% 16% 23%

 Anche in Matematica i nostri risultati sono in concordanza con le zone di riferimento solo per il terzo livello. Molto bassa la nostra percentuale per il livello 1; alta invece per il livello 5 dato che ci discostiamo rispetto al dato nazionale di 20 punti percentuale.

 

SCUOLA PRIMARIA: CLASSI QUINTE

PUNTEGGI GENERALI:

In ITALIANO nella nostra scuola la media del punteggio percentuuale, al netto del cheating, è 65.8 comunque superiore alla Puglia (60.4), al Sud (59.5) e all'Italia (61.0).

Anche in MATEMATICA il punteggio raggiunto dalla scuola, al netto del cheating (67.0) è superiore a quello della Puglia (62.8), del Sud (61.6) e dell'Italia (62.9).

 

DISTRIBUZIONE DEGLI ALUNNI PER LIVELLI DI APPRENDIMENTO:

I livelli di apprendimento individuati dall'INVALSI sono sempre 5.

In Italiano, su un totale di 103 alunni,  si è registrata la seguente situazione:

- livello 1: n.9 alunni

- livello 2: n.24 alunni

- livello 3: n.21 alunni

- livello 4: n.16 alunni

- livello 5: n.33 alunni

I risultati in termini di percentuale sono riportati in tabella:

   LIVELLO 1  LIVELLO 2  LIVELLO 3  LIVELLO 4  LIVELLO 5 
 SCUOLA  8%  23% 20% 15% 32%
PUGLIA 22% 20% 15% 19% 21%
SUD  23%  21%  15% 19%  19%
ITALIA   20%  20% 17%  20% 20%

Nei livelli 2, 3 e 4 i nostrri risultati sono in concordanza con le zone di riferimento, ci discostiamo rispetto al livello più basso (12 punti percentuale) e al livello più alto (12 punti percentuale).

 

In MATEMATICA si è registrata la seguente situazione:

 - livello 1: n.9 alunni

- livello 2: n.20 alunni

- livello 3: n.28 alunni

- livello 4: n.17 alunni

- livello 5: n.25 alunni

I risultati, in termini di percentuale, sono riportati in tabella:

   LIVELLO 1  LIVELLO 2  LIVELLO 3  LIVELLO 4  LIVELLO 5 
 SCUOLA   9% 20%  28%  17% 25%
 PUGLIA  20%  20%  21% 17% 20%
 SUD 22%  22%  19%  17% 18%
ITALIA 19% 21% 20% 19% 19%

 Anche in Matematica i nostri risultati sono in concordanza con le zone di riferimento per i livelli 2 e 4; più basso il valore percentuale per il livello 1. Superiamo il dato nazionale di 6 punti percentuale per il livello 5.

 

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO: CLASSI TERZE (Esame di STATO)

PUNTEGGI GENERALI:

In ITALIANO la scuola ha raggiunto un punteggio totale, al netto del cheating, di 65.6, comunque superiore alla Puglia (58.0), al Sud (57.3) e all'Italia (61.4). 

Anche in MATEMATICA il punteggio raggiunto dalla scuola al netto del cheating è 64.0, superiore a quello della Puglia (54.0), del Sud (53.6) e dell'Italia (57.3).

 

DISTRIBUZIONE DEGLI STUDENTI PER LIVELLI DI APPRENDIMENTO

I livelli di apprendimento individuati dall'Invalsi sono 5.

In Italiano si è registrata la seguente situazione:

- livello 1: n.13 alunni

- livello 2: n.18 alunni

- livello 3: n.24 alunni

- livello 4: n.30 alunni

- livello 5: n.26 alunni

I risultati in termini di percentuale sono riportati in tabella:

  LIVELLO 1  LIVELLO 2  LIVELLO 3   LIVELLO 4  LIVELLO 5 
SCUOLA   11% 16%  21%  27% 23%
PUGLIA   26% 16%  20%  18% 18%
SUD   26%  20%  19% 16% 16%
ITALIA 19% 20% 19% 19% 21%

Nei livelli 2 e 3 i nostri risultati sono abbastanza in linea con le zone di riferimento; ci discostiamo rispetto al livello più basso per 8 punti percentuale e nel livello 5 siamo superiori di 2 punti percentuale rispetto all'Italia.

 

In Matematica si è registrata la seguente situazione:

- livello 1: n.4 alunni

- livello 2: n.31 alunni

- livello 3: n.20 alunni

- livello 4: n.19 alunni

- livello 5. n.37 alunni

I risultati in termini di percentuale, sono riportati in tabella:

  LIVELLO 1  LIVELLO 2  LIVELLO 3  LIVELLO 4  LIVELLO 5 
 SCUOLA   3% 27% 18% 17%  33%
PUGLIA  28%  23% 16%   13% 17%
SUD  27%  24% 17%  13%  17%
ITALIA 20% 22% 18% 15% 21%

Anche in Matematica i nostri risultati sono in concordanza con le zone di riferimento per i livelli 3 e 4. Molto bassa la nostra percentuale per il livello 1 e superiamo il dato nazionale di 6 punti percentuale per il livello 5.

Elenco dei libri di testo (file in formato pdf) in adozione per l'anno scolastico 2022-2023 per la Scuola Secondaria di Primo Grado "G.Modugno":

 

Viaggi di Istruzione

Pagina in allestimento

Ricevimento Docenti

Si ricorda che i docenti di scuola Secondaria ricevono dal 1° al 21° giorno di ogni mese.

Per i docenti titolari di cattedra in più corsi potrebbe valere la seguente calendarizzazione (a discrezione del docente):

1^ settimana: ricevimento genitori classi prime

2^ settimana: ricevimento genitori classi seconde

3^ settimana: ricevimento genitori classi terze.

Per ulteriori informazioni si consiglia di consultare la circolare interna del ricevimento.

Pagina 1 di 2
Vai all'inizio della pagina 

Informazioni principali: "Comunicazione ai sensi della Dir. 2009/136/CE: questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione."

Note: "L'uso del sito costituisce accettazione implicita dell'uso dei cookies. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser." Per saperne di piu'

Approvo